Allungamento pene: 1 fattore importante per gli uomini

Allungamento pene

Come si fa l’allungamento pene? Quando sorgono dei problemi che interessano la sfera sessuale maschile quest’ultima diventa spesso un tabù.

Non si parla troppo dei problemi che interessano gli uomini di qualsiasi età in campo sessuale, si tende infatti sempre a tenerli nascosti per paura che diventino un’arma a doppio taglio. Per paura che diventino motivo di scherno o di mancanza di virilità agli occhi degli altri.

In media, secondo statistiche effettuate negli ultimi anni, molti degli uomini sessualmente attivi vorrebbero un pene più grande. Ciò è dovuto da problemi legati all’erezione che non consentono di svolgere una vita sessuale soddisfacente al 100%.

Esistono molti metodi grazie ai quali è possibile l’allungamento pene. Allungare il pene quindi è un desiderio del tutto naturale sviluppato da tantissimi uomini che non dovrebbe essere un tabù. Vediamo insieme in questa breve guida come fare l’allungamento pene con i diversi metodi naturali e non che esistono.

Allungamento pene, le cause

Come dicevo, sono stati effettuati degli studi statistici per capire quanti uomini avessero il desiderio di modificare le dimensioni del proprio pene. Così come sono stati effettuati degli studi per capire le dimensioni medie del pene di un uomo italiano.

allungamento del pene 1

Queste dimensioni nella media vanno dai 12 ai 15 centimetri in erezione, mentre a riposo misurano tra i 9 e i 10 cm.

Secondo queste ricerche almeno il 65% degli uomini è insoddisfatto delle dimensioni naturali del proprio membro e desidera allungare il pene ricorrendo a qualsiasi metodologia esistente. Ciò non consente di vivere la propria vita sessuale senza stress, perché subentra l’insoddisfazione per le proprie performance ma anche disturbi come lo stress da spogliatoio.

Questo disagio fisico e mentale rischia di portare ad un blocco della vita sessuale dell’uomo anche se con un pene con dimensioni nella media.

Le cause che concorrono a questo stress, sono la maggior parte delle volte di tipo psicologico, e solo in minima parte di tipo fisico. C’è infatti chi soffre di ansia da prestazione perché pensa appunto di essere inadeguato o che le dimensioni del suo pene siano inadeguate in confronto alla media, e chi invece per un trauma o una malattia non ha sviluppato un pene con dimensioni nella media.

Qualsiasi sia la causa che ti ha spinto a pensare ad un allungamento pene sarai contento di sapere che esistono tantissime opportunità per farlo, in base alle tue esigenze e alle tue disponibilità di tempo e denaro.

Avrai modo quindi di scegliere di intervenire in maniera naturale da casa tua, oppure di ricorrere alla chirurgia plastica per modificare irreversibilmente le dimensioni del tuo membro.

Perché allungare il pene

Come abbiamo visto, quindi, le cause che portano alla decisione di allungare il pene possono essere di vario tipo.

allungamento del pene 1

Gli uomini ricorrono a metodi per allungare il pene per migliorare il proprio stato fisico, per vedersi meglio ai propri occhi e agli occhi della partner. Ma molti di loro lo fanno anche per migliorare il proprio status mentale.

Ricorrendo ad un metodo di allungamento pene potranno ritrovare il benessere mentale determinato da una maggiore autostima e fiducia in sé stessi. In questo modo ciò che si vuole ottenere è anche eliminare il senso di disagio che si faceva strada nella mente ad ogni rapporto sessuale.

Vivere la sessualità con sicurezza e disinvoltura è essenziale, ancor più delle dimensioni, per vivere un’esperienza appagante che non si riduca ad un mero atto meccanico.

Molti di loro infatti desiderano essere più fiduciosi nelle loro potenzialità per potersi liberare dallo stress e concentrarsi sul piacere e sul far provare piacere alla propria compagna.

Sul mercato esistono molte opportunità che permettono agli uomini di allungare il pene, come esercizi mirati, compresse integratori sessuali, estensori e infine la falloplastica.

Solitamente chi ricorre alla falloplastica ha motivazioni anche di tipo fisico e non solo mentale, che hanno impedito al proprio organo sessuale di svilupparsi adeguatamente. In questi casi si rende necessario un intervento di specialisti del settore attraverso un’operazione chirurgica.

Esercizi per allungamento pene

Andiamo adesso con ordine ad esaminare uno ad uno i principali metodi utilizzati per allungare il pene. Partiamo da una vera e propria ginnastica per il pene, un allenamento che potrai riprodurre nella tranquillità di casa tua.

allungare il pene 1

Proprio come ogni altro muscolo anche il pene può essere allenato per essere sviluppato sia in lunghezza che spessore. Se eseguiti correttamente questi esercizi potrebbero iniziare a mostrare risultati già dopo il primo mese di allenamento.

Ciò che avviene grazie a questi esercizi è il rinforzo delle cellule del pene, diventando più elastiche le cellule permettono di tonificare il pene e mantenerlo in forma.

Si tratta in generale di esercizi di stretching con i quali il pene viene allungato utilizzando una tecnica specifica e manuale in modo da favorire un flusso sanguigno verso le cellule falliche.

La pressione esercitata permette infatti di creare una forza che dividerà le cellule creando delle micro-fratture che si dovranno poi rigenerare per aggiungere qualche centimetro in più al membro.

Bisogna fare sempre attenzione a non esagerare, a svolgere questi esercizi costantemente tutti i giorni non più di 60 minuti al giorno.

Per evitare errori e non incorrere in spiacevoli lesioni vediamo di seguito qual è il procedimento giusto per svolgere questi esercizi di forza di allungamento pene.

Come svolgere correttamente gli esercizi per allungare il pene

Come ti dicevo, potrai svolgere questi esercizi di stretching per allungamento pene comodamente da casa tua, senza contattare uno specialista, senza utilizzare per forza strumenti aggiuntivi come gli estensori. Ti serviranno solo molta pazienza e le tue stesse mani.

allungare il pene 1

Attenzione però ai passaggi che ti descriverò di seguito che dovrai necessariamente seguire per non avere effetti contrari a quelli desiderati. Se dovessi esagerare infatti con la pressione, o saltare uno di questi passaggi potresti lesionare il pene e dover affrontare dei giorni dolorosi che ti impedirebbero qualsiasi performance sessuale.

  • Per iniziare è fondamentale riscaldare il pene. Grazie al riscaldamento la pelle del pene diventerà più elastica e pronta per affrontare l’esercizio. Potrai riscaldarlo utilizzando un asciugamano caldo o con una doccia bollente. Sempre in questo primo step dovrai lubrificare il pene per non lesionare la pelle durante le ripetizioni.
  • Il secondo passaggio è quello dello stretching. In questa seconda fase dovrai posizione le mani sul pene non eretto, una mano sulla base e l’altra sul glande e iniziare delicatamente ad allungare il pene tenendolo in allungamento per almeno 5/10 secondi. Ripeti questo passaggio per 20 volte.
  • Dopo lo stretching passiamo all’esercizio. Il pene non dovrà essere completamente eretto altrimenti l’esercizio perde la sua efficacia. Afferra il pene alla base con pollice e indice formando un anello, stringi questo anello e strizza lentamente il pene facendo scorrere la mano verso l’alto. Cambia mano e ricomincia l’esercizio ripetendolo sempre allo stesso modo.

Per vedere l’efficacia nel tempo l’esercizio dev’essere svolto per almeno 15 minuti, tutti i giorni per diversi mesi. Armati di tanta pazienza.

Estensori per allungare il pene

Dopo aver visto un metodo completamente fai-da-te per allungare il pene, passiamo adesso all’utilizzo degli estensori. Un meccanismo molto simile all’esercizio che abbiamo appena esaminato.

Gli estensori sono infatti dei meccanismi nati con la funzione di allungare il pene. Non sono strumenti nuovissimi ed infatti se ne trovano tanti sul mercato.

Così come avviene per gli esercizi manuali, anche con gli estensori bisogna avere pazienza e costanza per vedere i primi risultati. Non è sufficiente utilizzarli una sola volta per avere degli effetti visibili.

La media di allungamento pene con gli estensori è di 2-3 centimetri dopo un uso prolungato dello strumento di almeno 6 mesi.

Quindi, come abbiamo visto, gli estensori sono progettati per essere utilizzati per lungo tempo. Il periodo di utilizzo varia inoltre dalle necessità di chi lo usa e dal modello acquistato.

Come funzionano? Gli estensori vanno fisicamente indossati sull’organo sessuale. La maggior parte di essi si compone di tre parti: due barre regolabili per regolare la lunghezza in base alle dimensioni del pene, un supporto per il glande ed un fissatore che serve a tenere saldo il dispositivo alla base del pene.

Come funzionano gli estensori per allungamento pene?

L’estensore deve essere indossato, quindi dev’essere sistemato sul pene servendosi della sua struttura. Il fissatore dovrà infatti essere appoggiato saldamente alla base del pene sull’osso pubico, in modo che non si muova. Le barre laterali dovranno essere regolate in base alla lunghezza attuale del pene, e il supporto per il glande servirà per essere comodi mentre si utilizza lo strumento.

Una volta posizionato correttamente l’estensore inizierà ad allungare il pene provocando una leggera trazione. Ed è proprio su questa trazione che si basa tutto il meccanismo degli estensori.

La trazione esercitata in maniera prolungata sul pene seppur lentamente e delicatamente causerà delle micro-rotture nei legamenti del pene.

Grazie all’estensore, il processo di rigenerazione dei legamenti rotti permetterà di aumentare il numero di cellule e con il passare del tempo la lunghezza del pene sarà incrementata grazie a questo meccanismo di rigenerazione.

Come puoi notare il principio è molto simile a quello degli esercizi di forza di cui abbiamo parlato in precedenza. La differenza sta nel fatto che anziché utilizzare le mani sarà lo strumento a fare il lavoro al tuo posto.

Allungamento del pene con gli integratori sessuali come Virgostill

Continuando con i metodi validi per l’allungamento pene parliamo adesso degli integratori sessuali, Virgostill.

Gli integratori sessuali sono delle compresse che contengono solo ingredienti naturali che hanno come funzione quella di migliorare l’attività sessuale e le dimensioni del pene senza dover ricorrere alla chirurgia spendendo una fortuna.

Nel caso in cui il problema che scatena la tua ansia da prestazione non dovessero essere solo i centimetri mancanti al tuo pene Virgostill ti può aiutare. Gli integratori sessuali hanno la funzione di contrastare l’affaticamento durante il rapporto sessuale, e hanno anche la funzione di rendere più forte e duratura la tua erezione.

Come già accennato gli integratori sessuali non sono farmaci, non dovrai rivolgerti ad un medico per acquistarli. La loro formulazione è 100% naturale e contengono oltre a piante medicinali anche Vitamine e Zinco.

Sono infatti integratori certificati dal Ministero della salute e recensiti sempre positivamente da chi li ha già utilizzati.

Se hai già acquistato un estensore per allungare il pene o se hai iniziato un circuito di allenamento con esercizi di allungamento pene Virgostill ti aiuterà a rendere gli effetti di questi esercizi duraturi nel tempo. Non dovrai aspettare mesi prima di vedere i primi risultati, il suo effetto sarà immediato.

Come funziona Virgostill per l’allungamento pene

Virgostill è senza dubbio il miglior integratore sul mercato per l’allungamento pene. Ha tantissime proprietà benefiche e principi attivi che porteranno vantaggi non solo nella tua sfera sessuale ma in generale noterai grandi miglioramenti in tutto il tuo corpo.

Ti aiuterà a combattere problemi sull’allungamento pene, come una scarsa erezione, senso di stanchezza e affaticamento, impotenza ed eiaculazione precoce.

I motivi che ti spingeranno a scegliere VirgoStill sono tanti tra cui l’allungamento pene. Innanzitutto, la sua azione rapida e quasi immediata. Una volta assunta la prima compressa di questo integratore naturale inizierai a vederne i benefici. Virgostill inoltre non promette magie o miracoli, basta affidarsi ai feedback positivi e soddisfatti di chi l’ha già utilizzato.

Un altro importante vantaggio di Virgostill è la sua formulazione per l’allungamento pene. È stato studiato per racchiudere in pochi ingredienti di origine naturale tutte le proprietà di cui avrai bisogno. Gli effetti collaterali e le controindicazioni sono zero, ricordati che non stiamo parlando di un farmaco ma di soli ingredienti reperibili in natura.

Nella formulazione di Virgostill è possibile infatti trovare la Taurina, la Maca, Vitamine e Zinco che consentiranno un buon allungamento pene. Ognuno di questi ingredienti ha proprietà particolari e se combinati insieme migliorano l’effetto dei principi attivi contenuto in ognuno di essi.

Iniziando ad assumere Virgostill con regolarità non dovrai più rinunciare ad una notte di passione per stanchezza, per paura di non essere abbastanza o per il rischio di non riuscire a soddisfare il tuo piacere e quello della tua partner, al contrario con questo rimedio risolverai i problemi sull’allungamento pene.

Adesso che ti abbiamo dato un quadro chiaro sull’allungamento pene, possiamo sicuramente affermare che tutti questi problemi saranno risolti dall’integratore sessuale migliore sul mercato: Virgostill.

Summary
Allungamento pene: 1 fattore importante per gli uomini
Article Name
Allungamento pene: 1 fattore importante per gli uomini
Description
Come si fa l’allungamento pene? Quando sorgono dei problemi che interessano la sfera sessuale maschile quest’ultima diventa spesso un tabù.
Author
Publisher Name
Virgostill
Publisher Logo

Un integratore Energetico creato con una formula naturale, usato per migliorare le proprie prestazioni da migliaia di uomini per un piacere più intenso e duraturo.