Esercizi per allungare il pene: 1 articolo e tanti suggerimenti

esercizi-per-allungare-il-pene

Esistono esercizi per allungare il pene che possono essere svolti nella comodità di casa propria. Vediamo insieme se questi esercizi per allungare il pene funzionano davvero, come devono essere svolti e se hanno anche dei rischi.

Come ben saprai il pene è un muscolo e come tale se allenato può anche crescere modificando le proprie dimensioni sia in lunghezza che in spessore, ma l’allenamento dev’essere ovviamente mirato ed adeguato alle tue esigenze.

Il primo obiettivo da porsi dev’essere trovare degli esercizi fisici per allungare il pene che funzionino realmente in base a ciò che vorresti ottenere.

Esistono numerose tecniche che sono definite esercizi per far allungare il pene nonostante sia difficile trovare delle testimonianze a supporto di queste tecniche. Secondo delle ricerche pare che gli esercizi siano utili per allungare il pene ma siano efficaci solo dopo molti mesi di allenamento.

Vediamo di seguito una breve guida su gli esercizi per far allungare il pene considerati più efficaci.

Esercizi per allungare il pene

Se sei alla ricerca di un metodo efficace per allungare il pene sarai sicuramente molto confuso. Sul web esistono tantissimi articoli che promettono metodi immediati ed efficaci per allungare il pene senza sforzo. Come potrai intuire non esistono metodi miracolosi, sarebbero una magia.

esistono esercizi per allungare il pene

Per allungare il pene ci sono pochi metodi davvero veloci e efficaci, uno tra questi è la chirurgia plastica e il secondo sono gli integratori sessuali di cui parleremo più avanti. Gli esercizi per allungare il pene possono essere efficaci solo se eseguiti correttamente e con perseveranza.

I risultati potrebbero essere visibili solo dopo molti mesi e non ore o giorni.

Bisogna fare anche molta attenzione perchè è possibile anche lesionare il pene se non si svolgono gli esercizi correttamente. Senza un corretto stretching o senza lubrificare per bene il pene potresti creare delle fratture anche gravi e gli esercizi non ti serviranno più per allungare il pene.

Però non bisogna abbattersi, l’allungamento del pene è possibile con esercizi per allungare il pene se si conoscono i metodi giusti e gli esercizi giusti. Vediamo insieme anche come dev’essere impostato correttamente un programma di allenamento e di crescita del pene.

Inoltre, questi esercizi possono essere svolti sia manualmente che con l’ausilio di estensori per il pene, che sono strumenti nati proprio per allungare il pene.

Come preparare il pene per svolgere gli esercizi

Prima di iniziare qualsiasi tipo di allenamento devi capire che è necessario svolgere gli esercizi seguendo un procedimento ben preciso. Questi esercizi per allungare il pene richiedono molto tempo prima di notare i risultati, bisogna essere costanti e pazienti e svolgere l’allenamento regolarmente tutti i giorni per almeno mezz’ora al giorno.

esercizi fisici per allungare il pene

Prima di sei mesi non potrai notare la differenza per quanto riguarda la lunghezza del pene.

Di seguito vediamo quali sono gli step da seguire per svolgere correttamente gli esercizi per allungare il pene senza correre il rischio di creare delle fratture dolorose.

  1. prima fase di lubrificazione: prima di iniziare qualsiasi tipo di esercizi per allungare il pene, che sia con estensori o manualmente, è necessario lubrificare bene il pene. In generale i lubrificanti più adatti allo scopo sono la vaselina e gli oli per bambini.
  2. seconda fase riscaldamento: è necessario, prima di iniziare gli esercizi per allungare il pene veri e propri, massaggiare lentamente il pene sia per riscaldare la pelle che per fargli raggiungere uno stato di semi-erezione. Questo è molto importante, l’esercizio non può essere svolto con il pene in erezione completa perchè sarebbe altrimenti inefficace.
  3. Una volta eseguiti correttamente i primi passaggi di questi esercizi per allungare il pene, puoi passare all’esercizio nel dettaglio. Per iniziare devi formare con il pollice e l’indice della tua mano il simbolo OK. Posiziona la mano sul pene facendo aderire il cerchio creato con le dita alla base del pene.
  4. Strizza delicatamente la mano e tira il pene verso l’alto, fermandoti prima di raggiungere il glande. Sposta la mano verso il basso nuovamente e ripeti la procedura con l’altra mano.
  5. Una volta capiti bene tutti i passaggi ed il movimento corretto puoi ripetere questi esercizi per allungare il pene per almeno 10-15 minuti al giorno per diversi mesi.

Quali sono gli esercizi per far allungare il pene

Prima e dopo aver svolto gli esercizi per allungare il pene è bene monitorarne le dimensioni. Il mio consiglio è quello di misurare il pene prima di iniziare l’allenamento per la prima volta, e successivamente monitorare i progressi misurando il pene dopo ogni allenamento, o almeno una volta a settimana.

esercizi per far allungare il pene 1

Questi step appena descritti sono la base per qualsiasi allenamento con esercizi per allungare il pene. Dovrai seguirli tutti passo dopo passo per avere dei risultati efficaci e per non rischiare di lesionare la pelle e i legamenti del pene.

Esistono esercizi per allungare il pene davvero molto conosciuti ed utilizzati, alcuni di essi svolti manualmente altri invece con l’aiuto di strumenti chiamati estensori perinei.

I più importanti, esercizi per allungare il pene, sono quelli contenuti all’interno della Bibbia del pene e quelli del metodo Jelqing. Vediamo nel dettaglio in cosa consistono entrambi e se funzionano davvero in modo così efficace come pubblicizzato.

La Bibbia del pene

La bibbia del pene è un libro scritto da John Collins sugli esercizi e i trucchi più utili per modificare le dimensioni del proprio pene. L’autore nel libro afferma che basta dedicare 5-10 minuti al giorno a massaggiare il proprio membro per vedere dei risultati efficaci.

Ovviamente non dev’essere un massaggio qualunque, ma dev’essere eseguito con modalità ben specifiche descritte appunto nel libro.

esercizi per far allungare il pene

Il massaggio al pene eseguito correttamente aiuta la circolazione del sangue, ti aiuterà anche a rilassarti e a rilassare i muscoli del pene per combattere la cosiddetta eiaculazione precoce e agevolerà anche la produzione di testosterone.

Come funzionano gli esercizi per allungare il pene contenuti nella Bibbia del pene? Innanzitutto, dovrai armarti di tanta pazienza. Se non sarai costante e perseverante non otterrai mai i risultati sperati e soprattutto non puoi pensare di vedere i primi risultati dopo la prima settimana.

John Collins con il suo libro promette una guida passo dopo passo verso l’obiettivo di incrementare le dimensioni del tuo membro, sia per quanto riguarda la lunghezza che per lo spessore, in modo del tutto naturale.

Consiglia di assumere prima di effettuare esercizi per allungare il pene, delle sostanze naturali nutrienti che apportino benefici anche al tuo membro, non solo all’intero organismo. Poi dovrai avere rapporti sessuali raggiungendo per 5 volte il punto che precede l’orgasmo bloccandoti prima di eiaculare.

In questo modo ci sarà un maggior afflusso di sangue nel pene e sarà il momento in cui raggiungerà la sua massima forza. Il risultato di questo allenamento sarà la crescita naturale del pene. Più volte si raggiunge il punto che precede l’orgasmo, più veloce sarà la crescita del pene.

Esercizi di Jelqing

Gli esercizi per allungare il pene, in particolare quelli di Jelqing, sono tra i metodi più utilizzati per allungare il pene naturalmente ed in modo permanente. Si tratta di uno dei modi più diffusi per iniziare un allenamento mirato che porti poi all’allungamento del pene, ma ti dirò già che non è possibile mantenere gli effetti di questi esercizi nel tempo senza l’aiuto di un integratore sessuale come Virgostill.

Vediamo passo passo come svolgere correttamente questi esercizi per allungare il pene.

Il primo fondamentale step, di questi esercizi per allungare il pene, è riscaldare il pene. Potrai utilizzare un asciugamano caldo e bagnato, una doccia bollente o altro. L’importante è riscaldarlo bene in modo da favorire la circolazione sanguigna in tutto il pene per evitare rischi inutili. Non potrai quindi in alcun modo saltare questo passaggio per risparmiare tempo.

Dopo aver riscaldato bene il pene dovrai anche lubrificare prima di iniziare l’esercizio. Potrai farlo con il lubrificante che preferisci o con la vaselina o con il gel per bambini. Anche questo è un passaggio che non puoi assolutamente evitare.

Prima di passare agli esercizi per allungare il pene, dovrai portare il tuo pene ad uno stato di semi erezione. Non dovrà essere completamente eretto ne completamente a riposo. Sarebbe bene raggiungere un’erezione al 50% al massimo 75%. Anche questo passo è importante per realizzare correttamente l’esercizio e per avere gli stessi benefici.

Infine, posiziona la tua mano formando un cerchio con le dita, alla base del pene. Muovi la presa verso l’alto tirandolo leggermente senza esagerare con la pressione. Ferma il movimento prima del glande e cambia la mano. Questo è l’esercizio, facile no?

Non dovrai far altro che alternare le mani per non stancarti e ripetere l’esercizio per almeno 15 minuti al giorno, tutti i giorni.

Esercizi per allungare il pene

Gli esercizi per allungare il pene, in particolare quelli di Jelqing che abbiamo descritto, sono alla base del funzionamento degli estensori per il pene. Con gli estensori del pene, anziché effettuare il movimento con le proprie mani lo si potrà fare utilizzando questi appositi strumenti.

Uno degli estensori più venduti e più conosciuti sono le pompe a vuoto per il pene. Sono formate da una struttura piuttosto semplice ed intuitiva, realizzati con materiali in plastica proprio per essere leggeri una volta applicati e in grado di garantire risultati in alcune settimane.

Una semplice pompa può allungare l’organo sessuale maschile e espanderlo utilizzando una pressione creata dal vuoto. Ci sono diversi modelli di pompe, possono essere sia ad aria che ad acqua, nonostante quelle più diffuse siano proprio quelle ad aria.

L’obiettivo di questi meccanismi è di ridurre il tempo di utilizzo rispetto ad un normale estensore. Un estensore penineo richiederebbe infatti alcune ore di utilizzo al giorno per molti mesi prima di poterne apprezzare i risultati. Con la pompa per il vuoto invece è possibile usarla per 15 minuti al giorno per alcune settimane per avere gli stessi risultati.

Di contro questi strumenti non possono essere utilizzati troppo a lungo, si potrebbero infatti creare delle lesioni che danneggerebbero la pelle e la struttura del pene che renderebbero vano tutto l’allenamento. Quindi è necessario fare attenzione a come si utilizza lo strumento e per quanto tempo.

Esistono esercizi per poter allungare il pene?

Vediamo se esistono esercizi per allungare il pene? Beh, abbiamo visto che certamente questi esercizi esistono, che alcuni di questi sono a costo zero e che promettono tantissimi benefici. Ma non è tutto oro quel che luccica.

Molti di questi metodi naturali per allungare il pene richiedono tantissimi mesi prima di mostrare dei risultati soddisfacenti, e molti di essi potrebbero anche allungare il pene ma di 1 solo centimetro ogni 6-9 mesi.

Però ci sono altri metodi che potrai utilizzare e che sono efficaci per migliorare la qualità della tua vita sessuale e per aiutare il pene a crescere e rafforzarsi non solo in lunghezza ma anche in spessore.

Il prodotto migliore esistente sul mercato che aiuterà a risolvere i tuoi problemi legati alla sfera sessuale è l’integratore sessuale Virgostill.

Un integratore sessuale non è un farmaco, non presenta effetti collaterali e controindicazioni per la sua formulazione completamente naturale. Per acquistare Virgostill non dovrai infatti rivolgerti necessariamente ad un medico per una ricetta medica. Potrai acquistarlo dal sito web certificato con la garanzia che il prodotto è approvato anche dal Ministero della salute.

Stiamo parlando di un prodotto di qualità, naturale, ad azione rapida e soprattutto efficace. Virgostill agisce grazie ai principi attivi contenuti nei suoi ingredienti sulla circolazione sanguigna, in questo modo favorisce la dilatazione dei vasi sanguigni e conferisce al pene qualche centimetro in più.

Ma i suoi benefici non finiscono qui.

Virgostill è sinonimo di garanzia

Coma già accennato la formulazione di Virgostill è completamente naturale. Tra i suoi ingredienti possiamo trovare la Maca, che è una pianta medicinale con tantissime proprietà benefiche per tutto il corpo. La Taurina che è un famoso afrodisiaco naturale, tante Vitamine e lo Zinco.

Tutti questi ingredienti naturali sono stati studiati per trarre vantaggi sia a livello sessuale che in generale per tutto l’organismo.

Virgostill infatti non è stato pensato solo per chi vuole aggiungere qualche centimetro in più al proprio membro, ma migliora anche la qualità del sesso. Potrai infatti dire addio all’ansia da prestazione dovuta a quello che pensi sia un pene con dimensioni inferiori alla media, ti sentirai più forte grazie all’azione della Maca e delle vitamine contenute in Virgostill e non soffrirai la stanchezza durante i rapporti sessuali.

Grazie a Virgostill migliorerà anche la qualità della tua erezione, che sarà più forte virile e soprattutto più duratura.

Non perdere altro tempo, inizia da ora il percorso con Virgostill. Ne sarai soddisfatto al 100%.

Summary
Esercizi per allungare il pene: 1 articolo e tanti suggerimenti
Article Name
Esercizi per allungare il pene: 1 articolo e tanti suggerimenti
Description
Esistono esercizi per allungare il pene che possono essere svolti nella comodità di casa propria. Vediamo insieme se questi esercizi per allungare il pene.
Author
Publisher Name
Virgostill
Publisher Logo

Un integratore Energetico creato con una formula naturale, usato per migliorare le proprie prestazioni da migliaia di uomini per un piacere più intenso e duraturo.