Misure pene: 15 cm il minimo che una donna possa accettare

Misure pene

Sono in molti, gli uomini, che si interrogano sulla correttezza delle misure pene. Le misure del pene diventano, a volte, delle vere e proprie ossessioni. Ma quali sono le motivazioni di siffatta fissazione? Sono svariate e di tipo antropologico, sociologico e psicologico.

Antropologico perché la nostra cultura, dominata dal mito dell’uomo forte e virile, ha legato questi ultimi due concetti all’idea di pene grande, per cui le misure pene è diventata sempre più importante – come sappiamo, in senso lungo, non corto.

Eh sì, perché ci sono state culture in cui gli uomini erano encomiati per avere un pene piccolo: stiamo parlando della cultura greco e romana. Pensate a tutte le loro statue, che rappresentano l’uomo ideale: quante di queste presentano un pene lungo e grosso? Beh, nessuna.

Il motivo è che, all’epoca, si era legato il concetto di pene piccolo al patriziato e quello di pene lungo al volgare, alla plebe. Molto interessante, no? Pensate che all’epoca, un’altra concezione che è molto diversa da quella odierna era quella dell’omosessualità, che era completamente normalizzata, almeno quella maschile.

Un’altra tipologia di motivazione, di tipo più sociologico, è che, essendosi creata l’idea di uomo forte, si arriva addirittura all’esclusione sociale, ovvero gli uomini meno virili – e quindi, anche col pene più piccolo – vengono alienati dalla comunità e scherniti.

Ancora, sotto il profilo psicologico, si viene a creare un’ansia di tipo sociale e prestazionale tale per cui si vuole, in tutti i modi, soddisfare il proprio partener: un pene lungo sarebbe la soluzione.

Misure pene: cultura “tossica”

Misure pene 1

Questa, da molti, viene chiamato tossico da molti sostenitori di un cambiamento sociale. Perché? Semplice, il motivo è che vengono riposte delle aspettative estremamente elevate sugli uomini, che iniziano, per l’appunto, a sviluppare un’ansietà fuori dalla normalità.

E non sono in pochi quelli che iniziano a sviluppare addirittura una vera e propria fobia verso il sesso o verso l’altro sesso – o verso il proprio sesso, nel caso di uomini omosessuali. Quando parliamo di misure pene, parliamo di una misura del pene media.

Non esiste, ovvero, una misura del pene perfetta o “assoluta”: per capire se un pene è grande o piccolo, bisogna fare un’analisi di tipo relativistico e comparativo. Bisogna, in poche parole, che si prenda per oggetto le misure pene media.

E qual è? Beh, anche in questo caso, non ne esiste una uguale…per tutti i paesi e, addirittura, in tutte le varie regioni. Per esempio, in Italia, le misure pene in media sono di circa quindici centimetri. Se si ha un pene, più o meno, su queste misure pene, si può affermare di avere una misura del pene nella media.

E se ce l’ho troppo piccolo? Beh, non vi preoccupate: essendo le misure pene qualcosa di connaturato alla nostra genetica, può essere che la misura del nostro pene sia dipesa dal fatto che abbiamo discendenza genetiche diverse da quelle italiche. Potremmo essere greci, albanesi e via discorrendo…

Esistono delle soluzioni al vostro malessere. Probabilmente, avrete cercato “misure pene” per avere qualche tipo di soluzione al vostro “problemino”.

Misure del pene: nessun problemino

Prima di parlare delle svariate soluzioni che la scienza – ma anche la pseudoscienza, come vedremo… – mette a nostra disposizione, è importante fare un inciso.

misure del pene

Avere un pene più o meno lungo della media, averlo cortissimo, corto o lungo quanto quello di un cavallo, non definisce in alcun modo la vostra virilità né tanto meno la vostra mascolinità, i quali, come abbiamo già accennato prima, sono entrambi costrutti sociali che si legano a determinate conformazioni anatomiche e strutture psicologiche e sociali.

Si è più maschi se si ha la barba, si ha una voce profonda, se si è coraggiosi, temerari e così via. In realtà, tutto questo non è affatto vero. E, anche in questo caso, le misure pene non determinano in alcun modo la vostra essenza. Voi siete esseri umani completi e la vostra completezza non dipende da niente altro.

Inoltre, un altro inciso che crediamo sia importante da fare è il fatto che le misure pene vostro non determinano in alcun modo le qualità delle vostre performance a letto. Molti uomini sono convinti che avere un pene lungo sia sinonimo di essere bravi a letto, di poter far godere meglio di quelli che ce l’hanno più piccolo.

Ma nemmeno questo è vero. Anzi, molto spesso, chi ha un pene molto grande, ha più difficoltà a gestirlo e anche a fare l’amore. L’amplesso amoroso diventa una tortura per l’altro partner, che più che godere si fa male e non si gode la copulazione. E le soluzioni?

Le soluzioni

Una delle soluzioni più comuni, ma allo stesso tempo più costose e pericolose, è la chirurgia. Come funziona? Attualmente, ci sono più modi per far accrescere l’asta del pene, ma il più comune è quello di tagliare il legamento che collega il pene al bacino, rendendo, in questa maniera, più visibile l’asta.

pene misure

Ma questo comporta dei pericoli, dei costi e una terapia post operazione di circa sei mesi per non vanificare il tutto. Tutto ciò, per un massimo di due centimetri in più.

Tra l’altro, molti urologi e andrologi la sconsigliano in quanto non è un tipo di operazione affermata e stabilita da criteri oggettivi.

La chirurgia viene consigliato a chi soffre di micropenia, ovvero una condizione anatomica per cui le misure del proprio pene sono due volte e mezzo più piccole del normale. Questa è, però, una vera e propria condizione e non si tratta di avere due o tre centimetri in meno alla media.

Un altro modo per aumentare le misure pene vostro è quello della mungitura del pene, detta anche “jelqing”, che è, appunto, una pratica che dovrebbe far ottenere un allungamento del pene attraverso una migliore circolazione nei vasi sanguigni.

Funziona così: bisogna spremere il pene dalla base dell’asta sino all’inizio del glande per più sessioni. Anche in questo caso, i risultati effettivi non sono mai stati riscontrati né, tanto meno, confermati dalla scienza né dagli specialisti.

Per fortuna, la pratica non è comunque pericolosa e può essere, per lo più, piacevole. E quindi? Niente?

La soluzione vera

Una delle soluzioni più efficace che si possono trovare sul mercato si chiama VirgoStill. VirgoStill è il marchio di un tipo di integratori sessuali grazie ai quali, ormai, già migliaia e migliaia di uomini riescono a dirsi molto più soddisfatti della misura del pene loro e, soprattutto, della loro migliorata prestazione sessuale.

misure pene in erezione 4

E’ importante fare un ulteriore inciso. In realtà, non sono tanto importanti le misure pene durante il rapporto sessuale. Anzi, non c’è alcun collegamento tra l’avere un pene lungo e l’essere, per così dire, bravi a letto.

Anzi, molti sono quelli pene dotati che si lamentano e vorrebbero un pene un po’ più piccolo, in quanto questo risulta essere molto più maneggevole. Insomma, l’erba del vicino è sempre più verde.

Il vero problema, e questo stupirà non pochi, sono le prestazioni, che spesso si sottovalutano. Se non si riesce a dare una performance buona, al netto delle misure pene, non si avrà un buon rapporto e né l’uno né l’altro riuscirà a godere.

E quali sono suddetti problemi che inficiano il rapporto sessuale? Guardiamoli insieme. In primis, abbiamo una bassa potenza sessuale, che si traduce in un rapporto scarso di forza eccitante. In poche parole, un rapporto dimenticabile.

In secondo luogo, abbiamo una bassa duratura, ovvero a letto, dopo poco tempo, non ce la si fa più. Mentre le donne, solitamente, possono durare anche molte ore, molti uomini soffrono del problema opposto, ovvero “vengono” molto presto.

Ma non è l’unico problema…Già questi due insieme imbruttiscono il rapporto.

Misura del pene: il resto…

Uno dei problemi che meno spesso si incontra su Internet cercando “pene misure” è la sensibilità.Infatti, proprio in virtù della società delle prestazioni in cui viviamo oggi giorno, pensiamo al rapporto sessuale come una occasione per dare la propria prestazione, invece che un momento per sfogare la propria libido e, in soldoni, godere.

Uno dei problemi, quindi, più sottovalutati, è la scarsa sensibilità. Il fine ultimo del rapporto è proprio godere e una scarsa sensibilità non può che non farci raggiungere tale scopo. E come riesce ad inficiare la bassa sensibilità?

Godendo di meno, si arriva ad avere una erezione più scarsa e meno durevole…in poche parole, dopo un po’ ci si scoccia, sia la persona sia il pene stesso. E questo cosa c’entra con le misure pene?

La misura del pene non c’entra un bel tubo: chi ha un pene lungo può tranquillamente avere la stessa sensibilità di chi ha un pene sotto la media.

Un altro problema, che come abbiamo visto è strettamente collegato a quello che abbiamo appena visto, è la scarsità dell’erezione. Chi non riesce ad avere una prestazione sessuale adeguata finisce con l’avere un’erezione scarsa e poco duratura, appunto, che finisce con l’avere un rapporto poco eccitante (bassa potenza) e di poco tempo (scarsa durata). Insomma, è tutto collegato.

Gli integratori sessuali VirgoStill vengono in aiuto proprio in tutte queste problematiche, risolvendole, come vedremo successivamente, in maniera non solo naturale, ma anche super efficacemente. VirgoStill aiuta chi si preoccupano delle proprie misure pene.

Pene misure: gli ingredienti di VirgoStill

Vediamo adesso di capire quelli che sono gli ingredienti che costituiscono questi fantastici integratori chiamati VirgoStill, che sono tra l’altro tutti di estrazione naturale.

Tra gli ingredienti di VirgoStill troviamo la taurina. Ma cos’è? Lo dice stesso la parola: taurina…toro…Nel senso che la taurina, essendo un afrodisiaco, ovvero una sostanza atta ad a eccitare lo stimolo e il potere sessuale, dà una maggiore resistenza durante il rapporto attuando, allo stesso tempo, un’azione di riduzione del senso di fatica.

Insomma, sarai instancabile come un toro, appunto! In secondo luogo, abbiamo la Maca del Perù, che è una pianta, agisce invece sul sistema circolatorio stimolando il sangue endovenoso che permette un miglioramento delle prestazioni sessuali grazie ad un’erezione del pene più potente e forte.

Il punto forte è questo, per chi si dovesse preoccupare delle misure pene: grazie all’erezione potente, si riesce ad avere un membro più lungo, esplicando semplicemente le vere potenzialità del pene! Spesso, infatti, non si raggiunge la piena erezione. Con VirgoStill, questo sarà un problema del passato.

Gli integratori VirgoStill, inoltre, concedono a chi li assume un grande carico vitaminico, che permette un miglioramento delle prestazioni sessuali in generale, energizzando il corpo, e di zinco, che permette un miglior funzionamento degli ormoni sessuali.

In ultimo, ma non meno importante, abbiamo il Ginseng, che è una radice principalmente usata per combattere la stanchezza. Insomma, grazie a VirgoStill si riuscirà anche a sviluppare una maggiore resilienza alla stanchezza. Cos’altro c’è da conoscere?

Pene misure: conclusioni

Cerchiamo adesso di capire quali sono le ultime cose che bisogna sapere prima di prendere VirgoStill. In primis, quanto bisogna prenderne?

Gli scienziati che sono dietro la sua creazione consigliano di prenderne una al giorno, visto che aiuta anche in altri ambiti della propria vita, possibilmente però un’ora e mezza prima del rapporto sessuale, in maniera tale da esplicarne tutti gli effetti benefici, come il miglioramento delle misure pene.

Parlando di effetti, ci sono per caso degli effetti collaterali? No, grazie al fatto che gli integratori sessuali VirgoStill sono composti principalmente da ingredienti di estrazione naturale, gli effetti collaterali sono praticamente inesistenti.

Infatti, questo è un prodotto notificato dal Ministero della Salute, a riprova di quanto bonari siano. Inoltre, un’altra conseguenza tangibile del fatto che gli ingredienti sono di estrazione naturale è il fato che, per prenderli, non è necessaria alcuna prescrizione medica.

Questo farà piacere ai più in quanto si potranno evitare gli eventuali imbarazzi di dire al proprio medico di pensare di avere delle misure pene troppo basse o di essere insoddisfatti a letto. Quanto costa VirgoStill?

Ci sono tre opzioni:

  • la prima è quella da trenta comprese e costa €39.99, per un mese intero di fuoco.
  • la seconda opzione è da 60 compresse per un totale di 72 euro e 99 centesimi, per due mesi intensi.
  • l’ultima è da 90 compresse, per un totale di 121.99€.

Che aspetti ad aumentare le tue misure pene? Con Virgostill rimarrai soddisfatto tu e la partner che beneficerà dell’aumento delle misure pene che otterrai.

Summary
Misure pene: 15 cm il minimo che una donna possa accettare
Article Name
Misure pene: 15 cm il minimo che una donna possa accettare
Description
Sono in molti, gli uomini, che si interrogano sulla correttezza delle misure pene. Le misure del pene diventano, a volte, delle vere e proprie ossessioni
Author
Publisher Name
Virgostill
Publisher Logo

Un integratore Energetico creato con una formula naturale, usato per migliorare le proprie prestazioni da migliaia di uomini per un piacere più intenso e duraturo.